Close

Amsterdam e sud dell’Olanda

Olanda rotta sud

L’Olanda è il paese perfetto, per girare in bicicletta e navigare i canali in barca! Tra i più pianeggianti d’Europa, questo territorio è un invito per gli amanti delle due ruote – che qui possono pedalare in tutta sicurezza su ciclabili panoramiche – e per chi desidera provare mezzi alternativi, come la barca. Percorrere i magnifici canali olandesi significa godere di paesaggi unici in un’atmosfera davvero affascinante. LifeGate Experience vi porta nella terra dei mulini a vento e dei fiori, con i più sostenibili dei mezzi di trasporto. Un tour per tutti, tra terra, acqua e…fiori.

Barca e bici Paesi Bassi

Un tour di 8 giorni spostandosi in barca e bici per scoprire l’Olanda. © Girolibero

I Paesi Bassi, perfetti per gli spostamenti alternativi e sostenibili

La caratteristica dell’area pianeggiante dei Paesi Bassi è la sua condizione di depressione assoluta: si trova infatti sotto il livello del mare e per questo è chiamata polder, che significa appunto “terra prosciugata” e ha avuto origine dalla grandiosa opera di prosciugamento svolta dalla popolazione olandese. Da qui la facilità negli spostamenti in bicicletta: è nell’immaginario di tutti il gran numero di bici che girano per il paese, soprattutto nella capitale Amsterdam, così, anche i turisti, sempre più numerosi, decidono di percorrere il vasto territorio pianeggiante su due ruote e alcuni addirittura lo raggiungono in sella da altre parti d’Europa.

Per i turisti è ormai una consuetudine sfruttare i canali dell’Olanda per girare il territorio e visitarlo da una prospettiva diversa, quella fluviale. Si parte generalmente dalla capitale Amsterdam per poi dirigersi verso le località più note lungo tratti fluviali davvero suggestivi per flora e atmosfere. Nei vari porti poi, si sbarca e si esplora in bicicletta la meta raggiunta. Un modo quasi totalmente sostenibile per viaggiare. Come faremo noi in questo tour di 8 giorni in bici e barca alla scoperta del cuore dell’Olanda, che tocca le città più famose del paese: Amsterdam e le mille ciclabili, Haarlem e poi Rotterdam.

Olanda barca e bici

Uno degli splendidi paesaggi nei Paesi Bassi visitabile in bicicletta con il tour organizzato da LifeGate Experience © Girolibero

Amsterdam, la capitale da scoprire in bici e barca

Dal 2010 i canali di Amsterdam sono Patrimonio mondiale dell’umanità Unesco e non è difficile capire perché: la Venezia del nord, come viene spesso chiamata, grazie alla grande presenza d’acqua, è una città unica nel suo genere, tanto da essere paragonata alla nostra Venezia. Spostarsi in battello o barca qui è una consuetudine e fa vedere con i giusti occhi la città. Le case della città, strette e alte, dall’acqua mostrano al meglio le loro particolari caratteristiche: alcune sono inclinate verso i canali, ma non è un effetto ottico, è proprio così. Questo perché in passato vennero installati degli argani che, grazie all’inclinazione della facciata, agevolavano il trasporto merce all’interno degli edifici senza danneggiare le strutture. Nel nostro percorso in bicicletta non possono assolutamente mancare il Vondelpark, un enorme parco pubblico cittadino, caratterizzato da laghetti e ponti incantevoli e un giro tra il Bloemenmarkt (il mercato dei fiori) dove ammirare le migliaia di varietà che solo qui si possono trovare.

Amsterdam  è però solo la tappa iniziale e finale di un tour che toccherà altre deliziose località, note per paesaggio, cultura e gastronomia. Un paese tutto da scoprire attraverso i suoi canali e in sella a una bicicletta.

In barca e bici in Olanda

Tutti in barca per raggiungere la nuova meta del tour di LifeGate Experience in Olanda.

Lungo i canali per esplorare i Paesi Bassi

La prima meta della nostra biciclettata è la medievale Haarlem che con i suoi antichi edifici, le viuzze acciottolate e le sinuose vie d’acqua, è una delle destinazioni più fotografate dei Paesi Bassi. Facilmente raggiungibile in bici da Amsterdam è spesso considerata la versione in scala ridotta della sua più celebre vicina di casa. Anche questa cittadina ha un legame molto stretto con l’acqua, con il fiume Spaarne che serpeggia nel cuore urbano e numerosi canali e percorsi d’acqua che si snodano tra antichi monumenti e viste uniche.

 Olanda rotta sud

Le bici imbarcate per il tour di 8 giorni dell’Olanda con LifeGate Experience © Girolibero

A Leiden invece ad attenderci ci sono 28 chilometri di canali e oltre 80 ponti che rendono questa tappa bella e suggestiva, specie quando ci si trova davanti al mulino a vento che può essere visitato e dal quale si gode una vista magnifica. Si arriva poi a una grande città, Rotterdam, sede del maggior porto d’Europa, un mix armonico fra vecchie e nuove futuristiche architetture. A Kinderdijk l’attrazione principale sono i 19 mulini a vento costruiti per prosciugare l’acqua dai polder, talmente belli da essere stati inclusi nella lista dei siti Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Una delle ultime tappe, prima di tornare verso Amsterdam, sempre in bicicletta, sarà Utrecht, elegante e sofisticata città universitaria che ha nella piazza centrale del Duomo il suo fulcro e le sue attrazioni principali.

Olanda rotta sud

Le più belle località olandesi da scoprire in bici e in barca © Girolibero

A chi è dedicato il viaggio

Questo tour barca e bici è pensato per gli amanti della bicicletta che vogliano fare l’esperienza di qualcosa di nuovo. Un modo divertente e attivo per vivere le città in cui si approda, guardando con occhi diversi il paesaggio che ci circonda, dall’acqua. Una vacanza attiva di otto giorni che prevede la quiete e il riposo in barca, ma anche l’emozione di esplorare un nuovo paese in sella. Farsi trasportare dalle dolci acque dei canali: un’esperienza magnifica per tutti coloro che pensano che viaggiare significhi vivere a pieno un luogo.

Partenze

Barca Sarah: ogni sabato dal 21.07 all’11.08.18
Barca Jelmar: ogni sabato dal 4.08 all’11.08.18

Per maggiori dettagli, compila questo form.

  •  

Leave a Reply

Your email address will not be published.